Al servizio dell’uomo e della natura

Il Consorzio depurazione acque del Verbano è un ente composto da ventitré comuni che nasce nel 2010 dalla fusione di cinque precedenti consorzi. Lo scopo principale del CDV è quello di raccogliere, convogliare e trattare le acque luride e industriali della zona. Ciò avviene attraverso una successione di trattamenti fisici, biologici e chimici che consentono di rimuovere dall’acqua reflua tutte le sostanze indesiderate.

Chi siamo

Al servizio dell’uomo e della natura

Tale processo di depurazione si svolge all’interno di due impianti: Foce Maggia a Locarno e Foce Ticino a Gordola, dove viene effettuato il trattamento dei fanghi di tutto il comprensorio consortile. Tale comprensorio si estende, partendo dalla sponda sinistra del fiume Ticino, da Camorino alla frontiera con l’Italia; mentre sulla sponda destra da Gudo a Brissago. Il carico biologico trattato annualmente dai due impianti corrisponde a circa 110’000 abitanti equivalenti.